A2C - Consulenza tecnica specialistica

A2C-TeamA2C è una associazione di liberi professionisti nei settori della consulenza tecnica specialistica per società, enti e privati e nella progettazione di impianti civili ed industriali. Il gruppo, formato da ingeneri, biologi e altri tecnici,  dal 2008 opera nella città di Salerno e su tutto il territorio Nazionale e si occupa di risoluzione di problemi tecnici e creazione di valore per la committenza.

"Il nostro principale punto di forza è la capacità di realizzare interventi personalizzati di qualità che apportino valore aggiunto alle competenze già presenti nella realtà aziendale con la quale ci si confronta.

La nostra soddisfazione professionale sta nella creazione di valore per il committente. Il requisito, che è anche la nostra massima aspirazione, è l'instaurarsi di un rapporto di fiducia reciproca con i nostri interlocutori."

 

Storia del logo A2C

 

sh01

 
L'analisi SWOT per prendere delle decisioni ben ponderate Stampa E-mail

SWOT-smallPer prendere una decisione, su un progetto o un'impresa, uno dei metodi più semplici ed efficaci è l'analisi SWOT. Conoscerla può essere utile a prendere delle decisioni ben ponderate. Che cos'è? E' un'analisi dei punti di forza e debolezza con l'aiuto di un diagramma, dove SWOT è l'acronimo delle iniziali in inglese di Forza, Debolezza, Opportunità e Minacce.

 

Leggi tutto... [L'analisi SWOT per prendere delle decisioni ben ponderate]
 
In arrivo una nuova era digitale con la sostituzione del Silicio con il Nitruro di Gallio Stampa E-mail

transistor-146813 640A seguito dell'affinarsi della purezza nei processi di produzione dei cristalli di Nitruro di Gallio, sta per avvenire una rivoluzione tecnologica nell'elettronica con la miniaturizzazione, maggiori voltaggi ammessi, una maggiore frequenza ed un maggiore resistenza al calore. Questo porterà man mano alla sostituzione del silicio nelle apparecchiature a più alto valore aggiunto. E' possibile che il silicio possa in futuro mantenere una nicchia di impiego per le attrezzature di tipo economico.

Leggi tutto... [In arrivo una nuova era digitale con la sostituzione del Silicio con il Nitruro di Gallio]
 
Approfondimento: l'analisi della concorrenza Stampa E-mail

5minutidiapprofondimento rev0In un'epoca dove l'economia è regolata dal mercato, conoscerlo è fondamentale per la sopravvivenza. Uno degli strumenti più importanti per l'analisi della concorrenza, ed in generale per capire il mercato in cui ci si trova, è il modello economico delle 5 forze di Porter.

Leggi tutto... [Approfondimento: l'analisi della concorrenza]
 
Le prospettive della Sonochimica: un esempio di ingegneria e chimica verde Stampa E-mail

SonochimicaLa Sonochimica è una promettente branca della chimica-fisica che studia le interazioni delle onde acustiche sui sistemi chimici. I primi studi sugli effetti indotti dalle onde acustiche a frequenze ultrasoniche sono stati condotti da Afred Lee Lomis nel 1927, ma il suo sviluppo avviene intorno al 1980 quando furono costruiti i primi generatori ad ultrasuoni. I vantaggi possono essere l'aumento della velocità di reazione oppure il favorire determinate reazioni e/o meccanismi come la cristallizzazione, l'emulsificazione, etc.

Leggi tutto... [Le prospettive della Sonochimica: un esempio di ingegneria e chimica verde]
 
Metodi di misura dell'ozono in aria: l'unico modo per certificarne l'efficacia Stampa E-mail

Qualità ariaMisurare l'ozono in aria è fondamentale per verificare l'efficacia di una sanitizzazione. Infatti dal punto di vista teorico un apparecchio può erogare una determinata portata massica (ad esempio 10 mg/h), ma se il sistema di distribuzione (la ventola) non è potente, si avrà una elevata concentrazione presso l'apparecchio generatore ed una inefficace concentrazione negli angoli più lontani del locale. L'ozono in aria può essere misurato attraverso metodi fisici, chimici o biologici.

Leggi tutto... [Metodi di misura dell'ozono in aria: l'unico modo per certificarne l'efficacia]
 
Cenni generali di prevenzione incendi Stampa E-mail

triangolo_del_fuocoLa prevenzione incendi è l'insieme di attività finalizzate alla prevenzione del rischio di sviluppo di incendi. Come stabilito dal D.Lgs. 81/08, per tutti i luoghi di lavoro, è obbligatorio che il datore di lavoro redigga una valutazione dei rischi, comprensiva di valutazione e prevenzione di un eventuale incendio.

Leggi tutto... [Cenni generali di prevenzione incendi]
 
Calcolo semplificato degli Uomini-Giorno nei cantieri Stampa E-mail

dlgs81-081Nei cantieri, per verificare l’eventuale superamento della soglia dei 200 Uomini-Giorno che impone l’obbligo dell’invio della Notifica Preliminare (art. 99 del D.Lgs 81 2008) è indispensabile effettuare il calcolo degli Uomini-Giorno. In particolare, gli Uomini-Giorno sono l'entità presunta del cantiere rappresentata dalla somma delle giornate lavorative prestate dai lavoratori, anche autonomi, previste per la realizzazione dell'opera.

Leggi tutto... [Calcolo semplificato degli Uomini-Giorno nei cantieri]
 
Il D.Lgs. 196/2003 è ancora in vigore Stampa E-mail

privacyNel campo della Privacy, il D.Lgs. 101/2018, in vigore dal 19/09/2018, elimina la collisione normativa tra il Regolamento UE 2016/679 (GDPR) e il D.Lgs. 196/2003, abrogando molti degli articoli di quest'ultimo. Ovvero attualmente risulta vigente sia il Regolamento UE (GDPR) e sia la Normativa Nazionale per gli articoli non abrogati.

Leggi tutto... [Il D.Lgs. 196/2003 è ancora in vigore]
 
Possibilità di sbocco a parete per caldaie domestiche Stampa E-mail

CaminoA seguito della Legge 90 del 03/08/2013, nella quasi totalità dei casi è necessario collegare la caldaia ad una canna fumaria con sbocco sul tetto. Esiste, però, la possibilità di effettuare lo sbocco a parete purchè ci siano delle condizioni asseverate da un tecnico progettista di sistemi di evacuazione fumi.

Leggi tutto... [Possibilità di sbocco a parete per caldaie domestiche]
 
Studi sugli effetti dei campi elettromagnetici sulla salute umana Stampa E-mail

CellulareNegli ultimi anni numerosi studi hanno trovato correlazioni statistiche tra l'esposizione a radiazione elettromagnetica e l'insorgenza di effetti a lungo termine (tumori); tali studi sono spesso contestati sulla base della presunta non significatività statistica del risultato, dovuta principalmente alla ristrettezza del campione scelto o a tempi di studio non sufficientemente lunghi. Ma le insorgenze a lungo termine di tumori prevedono latenze di decenni (emblematico il caso del mesotelioma collegato all'esposizione ad amianto), per cui occorrerà attendere altri anni per avere un quadro certo sui limiti di azione.

Leggi tutto... [Studi sugli effetti dei campi elettromagnetici sulla salute umana]
 
Modulo di accordo di riservatezza Stampa E-mail

Documento

Nella sezione Download del sito è disponibile gratuitamente un modello di Accordo di Riservatezza. Tale documento è un contratto attraverso il quale le parti decidono di non svelare le informazioni indicate dall'accordo. Il modulo è utile per chi ha l'esigenza di garantire la riservatezza di informazioni industriali oppure in ambito dell'erogazione di una consulenza da parte di un professionista.

Leggi tutto... [Modulo di accordo di riservatezza]
 
La Sick Building Syndrome Stampa E-mail

edificio malato"Sick building syndrome" (SBS: dall'inglese: "sindrome dell'edificio malato") è una sindrome in cui gli occupanti di un edificio manifestano fenomeni che appaiono legati al tempo passato in un edificio, ma senza che possano essere identificate cause specifiche o malattie. Nel 1984 la World Health Organization scrisse che fino al 30% dei nuovi edifici al mondo presentavano problemi di qualità dell'aria interna. Solitamente, l'edificio "malato" presenta problemi nel sistema di riscaldamento, ventilazione e condizionamento (HVAC). 

Leggi tutto... [La Sick Building Syndrome]
 
Applicazione normativa sicurezza al mondo dello spettacolo Stampa E-mail

PalcoNella G.U. del 08/08/2014 è stato pubblicato il Decreto Interministeriale 22/07/2014 in cui sono introdotte disposizioni riguardanti la sicurezza sul lavoro nelle operazioni di montaggio e smontaggio dei palchi negli spettacoli musicali, cinematografici, teatrali e fiere. Tali attività, vengono inquadrate come "cantieri temporanei e mobili", e dovranno quindi seguire le disposizioni previste dal Titolo IV del D. Lgs. n. 81/2008. 

Leggi tutto... [Applicazione normativa sicurezza al mondo dello spettacolo]
 
Produzione di mascherine chirurgiche e dispositivi di protezione individuale Stampa E-mail

macherinaIl Governo, con D.L. 17 marzo 2020, n. 18 "Cura Italia" ha inteso fra le altre cose affrontare l'emergenza epidemiologica da COVID-19 (Nuovo Coronavirus) mediante l'istituzione di una procedura autorizzativa in deroga, in modo da far fronte alla grande penuria di mascherine chirurgiche e dispositivi di protezione individuale (DPI). Si riporta pertanto a seguire l'estratto legislativo di nostro interesse:

1. Fermo quanto previsto dall’articolo 34 del decreto-legge 2 marzo 2020, n. 9, per la gestione dell’emergenza COVID-19, e fino al termine dello stato di emergenza di cui alla delibera del Consiglio dei ministri in data 31 gennaio 2020, è consentito produrre, importare e immettere in commercio mascherine chirurgiche e dispositivi di protezione individuale in deroga alle vigenti disposizioni.

Leggi tutto... [Produzione di mascherine chirurgiche e dispositivi di protezione individuale]
 
Seminario A2C sul Radon - Atena Lucana (SA) Stampa E-mail

radonNel Vallo di Diano, venerdì 29 novembre 2019 alle ore 18,00, si tiene presso l'Auditorium "Attilio Cirillo" del Comune di Atena Lucana (SA), in prossimità dello svincolo autostradale della Salerno-Reggio Calabria ad Atena Lucana Scalo, il seminario di approfondimento a partecipazione gratuita organizzato dall'A2C dal titolo:"Radon - La radioattività è nelle nostre case, attività e luoghi di lavoro". A tutti coloro che faranno pervenire richiesta di iscrizione entro il giorno 28/11/2019 all'indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. sarà rilasciato un attestato al termine del seminario.

Leggi tutto... [Seminario A2C sul Radon - Atena Lucana (SA)]
 
Eolico - Stato dell'arte Stampa E-mail

tsr-cpNel campo eolico l'attuale tendenza è quella di sviluppare macchine sempre più grandi e potenti; gli attuali aerogeneratori commerciali sono della potenza unitaria di 2-3 MW, ma le potenze ormai si spingono verso i 10 MW.

Leggi tutto... [Eolico - Stato dell'arte]
 
Simulazione di decadimento del Radon Stampa E-mail

decadimentoIpotizzando un locale chiuso, con una contaminazione da gas Radon (Rn.-222) di 300 Bq/m3, in cui non è possibile l'ingresso di altro Radon poichè l'ambiente è stato perfettamente sigillato, si può calcolare matematicamente in quanto tempo avviene il decadimento complessivo (teorico) del Radon presente. Ciò è particolarmente utile nella bonifica, per stimare le tempistiche di azione.

Leggi tutto... [Simulazione di decadimento del Radon]
 
Gli impianti frigoriferi dei prossimi anni saranno a CO2 supercritica Stampa E-mail

CO2Con le limitazioni imposte sui gas refrigeranti dal Regolamento UE n.517/14, ormai è certo che la maggior parte degli impianti frigoriferi dei prossimi 15 anni utilizzeranno circuiti con anidride carbonica (CO2) supercritica. La CO2 (refrigerante: R744) è un fluido frigorifero ecologico, non infiammabile, non esplosivo e non pericoloso.

Leggi tutto... [Gli impianti frigoriferi dei prossimi anni saranno a CO2 supercritica]
 
Il Radon nel RUEC di Minori Stampa E-mail

Il rischio Radon è stato fortemente tenuto in considerazione dal Comune di Minori (SA), attraverso il Regolamento Urbanistico Edilizio Comunale (RUEC), al fine di tutelare maggiormente la salute dei propri cittadini.

Minori Radon

In particolare per le nuove costruzioni, è fatto obbligo di implementare dei sistemi di mitigazione che vadano a diminuire le concentrazioni medie del gas Radon. In particolare gli imprenditori che sono in procinto di edificare una nuova opera nel comune di Minori, al fine di ottenere il "Permesso di Costruire", in ottemperanza all'art.88 del vigente RUEC, dovranno garantire una ventilazione costante su ogni lato del fabbricato e dovrenno produrre una adeguata documentazione inerente le opere di mitigazione del Radon che intenderanno porre in essere.

Leggi tutto... [Il Radon nel RUEC di Minori]
 

sh01

 
Si può fare a meno del progetto? Stampa E-mail

obbligoprogettoSi può fare a meno del progetto?   La risposta breve è: "raramente". Fermo restando che il progetto è obbligatorio per legge, in linea generale si può fare a meno della progettazione solo se l'opera da realizzare è molto semplice o è standard, oppure si tratta di una attività di manutenzione.

Cioè se il muratore, il fabbro, l'idraulico o l'elettricista, su richiesta del committente, vuole prendersi questa responsabilità, può farlo per le opere semplici, ma poi ne risponde direttamente in termini di funzionalità e di eventuali danni che l'opera può generare. 

Leggi tutto... [Si può fare a meno del progetto?]
 
Sintesi sulla detrazione del 110% Stampa E-mail

Detrazione110Il Decreto Legge n.34 del 19 maggio 2020, prevede il potenziamento delle agevolazioni esistenti per interventi di risparmio energetico ed innalza al 110% la percentuale della detrazione spettante per gli interventi di riqualificazione energetica. Gli interventi devono essere eseguiti da persone fisiche o da condomini o da cooperative di abitazioni a proprietà indivisa.

Leggi tutto... [Sintesi sulla detrazione del 110%]
 
Introduzione al mondo dell'E-commerce Stampa E-mail

5minutidiapprofondimento rev0 -miniGli e-commerce hanno avuto un notevole sviluppo negli ultimi tempi. Conoscere questo mondo può aiutare sia chi vuole acquistare in sicurezza e sia chi sta iniziando ad interessarsi a questo tipo di opportunità. Innanzitutto "E-commerce" è la contrazione di elettronic commerce, cioè commercio elettronico in inglese. Quando si effettua un acquisto on-line, rispetto ad un acquisto di persona, c'è una naturale diffidenza del mezzo di comunicazione.

Leggi tutto... [Introduzione al mondo dell'E-commerce]
 
Modulo raccolta dati Stampa E-mail

P03M13Nella Libreria Tecnica digitale A2C è disponibile a prezzo modico un modulo di raccolta dati generico, in formato ".pdf". In particolare, tale documento di testo consiste in un griglia, su A4, per la raccolta di informazioni anagrafiche ed ambientali. Tale strumento può essere particolarmente utile all'inizio del rapporto di consulenza o durante il sopralluogo preliminare, per raccogliere le informazioni chiave da utilizzarsi nel prosieguo del rapporto lavorativo.

Leggi tutto... [Modulo raccolta dati]
 
Panoramica sulle tecnologie di generazione dell'Ozono Stampa E-mail

SiemensData la sua elevata potenza di impiego nella disinfezione, fin dalla sua scoperta nel 1840 si sono succeduti nel tempo numerosi brevetti per realizzare generatori di Ozono. Uno dei più importanti risale al 1857 da parte di Werner Von Siemens, ingegnere tedesco fondatore della casa elettrotecnica Siemens. Allo stato attuale esistono 5 tecnologie di generazione: effetto corona, effetto corona con celle Siemens, lampade a raggi UV, elettrolisi e plasma freddo.

Leggi tutto... [Panoramica sulle tecnologie di generazione dell'Ozono]
 
L'importanza di effettuare uno Studio di Fattibilità Stampa E-mail

impianto chimicoLo studio di fattibilità è un elaborato realizzato prima della fase di progettazione, sulla base di una preliminare idea di massima, che permette al committente di comprendere la realizzabilità e la convenienza di un opera. Effettuare preliminarmente uno studio di fattibilità è una scelta strategica che può far risparmiare al committente tempo e risorse preziose, altrimenti impiegabili in altri progetti.

Leggi tutto... [L'importanza di effettuare uno Studio di Fattibilità]
 
L'importanza delle porte tagliafuoco e la classificazione REI Stampa E-mail

portataglia fuocoUna porta tagliafuoco R.E.I. (Resistenza Ermeticità Isolamento) è una porta che, considerata la sua elevata resistenza al fuoco, ha la possibilità di isolare le fiamme in caso di incendio. Viene dunque usata come parte di un sistema di protezione passiva, per ridurre la diffusione di fiamme o di fumo tra compartimenti e per assicurare un'uscita sicura da un edificio/struttura.

Leggi tutto... [L'importanza delle porte tagliafuoco e la classificazione REI]
 
Panoramica sulle tipologie di estintori Stampa E-mail

EstintoreGli estintori rappresentano un elemento indispensabile per la sicurezza di qualsiasi edificio o veicolo a motore. Un estintore perfettamente efficiente può risultare più utile di qualsiasi altro mezzo se impiegato tempestivamente e correttamente su un principio d'incendio; esso consente di contenere i danni materiali e tutelare l'incolumità delle persone. Dove la legislazione di prevenzione incendi risulta carente, il buonsenso dei proprietari o utilizzatori di immobili e veicoli dovrebbe condurre all'acquisto di idonei estintori e alla loro manutenzione periodica.

Leggi tutto... [Panoramica sulle tipologie di estintori]
 
Materiali termoelettrici: analisi della tecnologia e delle prospettive Stampa E-mail

cassini_rtgI materiali termoelettrici (TE) sono in grado di generare elettricità a partire da una fonte di energia termica o possono essere usati come pompe di calore allo stato solido. Il calore fornito è trasformato in elettricità da un convertitore termoelettrico che sfrutta l'effetto Seebeck. Una forza elettromotrice è prodotta dalla diffusione di elettroni attraverso l'unione di due differenti materiali (come ad esempio la coppia PbTe Piombo-Tellurio) che formano un circuito quando i capi del convertitore si trovano a temperature differenti.

Leggi tutto... [Materiali termoelettrici: analisi della tecnologia e delle prospettive]
 
Elenco Fornitori Qualificati A2C Stampa E-mail

Lista Fornitori Qualificati A2CL'A2C ha informatizzato l'archivio dei fornitori qualificati e per automatizzare l'ingresso in tale elenco ha creato un form per la presentazione delle aziende o dei professionisti che intendono qualificarsi.  L'elenco fornitori è una lista di soggetti qualificati, selezionati in base alle loro capacità potenziali di soddisfare i requisiti di qualità e competitività richiesti da A2C.

Leggi tutto... [Elenco Fornitori Qualificati A2C]
 
Modulo di delega Stampa E-mail

DelegaNella sezione Download del sito è disponibile gratuitamente un modulo di delega generico, in formato ".doc". In particolare, tale documento di testo, in formato A4, è particolarmente utile per accedere agli atti presenti negli Uffici Pubblici in caso di impedimento del committente ad essere presente. Inoltre tale strumento può essere anche utile per la presentazione delle istanze, per conto del committente, presso la Pubblica Amministrazione.

Leggi tutto... [Modulo di delega]
 
Formaldeide: dal 1 gennaio entra in vigore la nuova classificazione Stampa E-mail

La formaldeide rientra nelle sostanze che sono state oggetto di modifica della relativa classificazione ai sensi del Regolamento (CE) n. 1272/2008 (Regolamento CLP). Tale modifica è normata daiFormaldeide formula Regolamenti CEE/UE 05/06/2014 n° 605 e CEE/UE 23/03/2015 n° 491. In pratica, la Formaldeide passa da cancerogeno "sospetto" a cancerogeno "presunto o certo". La nuova classificazione è, quindi, la seguente:

CARC. 1B; H350 "PUÒ PROVOCARE IL CANCRO"

Leggi tutto... [Formaldeide: dal 1 gennaio entra in vigore la nuova classificazione]
 
Obbligo di invio APE on-line in Campania Stampa E-mail

Invio APEA partire dal 31/01/2014, a seguito del DD 290/13 della Regione Campania, gli Attestati di Prestazione Energetica (APE) degli edifici debbono essere trasmessi, esclusivamente on-line, al sito della Regione Campania.
Precedentemente era possibile la trasmissione via PEC, ma a causa dell'eccessiva mole di comunicazioni, la Regione ha attivato un sito di smistamento automatizzato.

Leggi tutto... [Obbligo di invio APE on-line in Campania]
 
Concorso A2C sulla gestione dell'acqua - 2020 Stampa E-mail

150Il 20 febbraio 2020 alle ore 17,00 presso l'auditorium di Giovi Piegolelle - Salerno, si tiene il concorso sull'acqua dal titolo "Don't Recycle, Refill" (non limitarti a reciclare, ricarica). L'evento è ad ingresso libero ed è organizzato dall'Istituto Comprensivo di Ogliara, con il patrocinio di Legambiente Salerno Orizzonti ed il supporto tecnico dell'A2C, di COSMA Srl e della Dott.ssa Anna Cirino - Specialista in Medicina Generale.

Leggi tutto... [Concorso A2C sulla gestione dell'acqua - 2020]
 
Obbligo misura Radon in Campania in tutti i locali a piano terra - L.R.13/2019 Stampa E-mail

CampaniaLa Legge Regionale n.13 del 08/07/2019 impone l’obbligo di misurare la concentrazione di gas Radon in tutte le attività a piano terra. Fanno eccezione solamente i locali residenziali ed i vani tecnici per impianti. Al termine della misura annuale è obbligatoria la trasmissione dei risultati al Comune e all'ARPAC. La mancata attuazione comporta la sospensione della certificazione di agibilità del locale.

Leggi tutto... [Obbligo misura Radon in Campania in tutti i locali a piano terra - L.R.13/2019]
 
DPR 74/13:Controlli obbligatori su impianti di climatizzazione Stampa E-mail

CanalizzazioneCon l'entrata in vigore del DPR 74/2013 sono divenuti obbligatori i controlli periodici sulle pompe di calore con potenza termica maggiore di 12 kW. In particolare il decreto oltre a rendere obbligatorio il "libretto di impianti" per tutti gli impianti di climatizzazione invernale/estiva, ha reso obbligatorio anche il controllo della efficienza energetica di tali impianti.

Leggi tutto... [DPR 74/13:Controlli obbligatori su impianti di climatizzazione]
 
Obbligo bonifica Radon nel REC del comune di Bellizzi Stampa E-mail

Bellizzi RadonIl Comune di Bellizzi, attraverso il Regolamento Edilizio Comunale (REC), ha tenuto in forte considerazione il rischio Radon al fine di tutelare maggiormente la salute dei propri cittadini. In particolare per le nuove costruzioni, è fatto obbligo di implementare dei sistemi di mitigazione che vadano a diminuire le concentrazioni medie del gas Radon

Leggi tutto... [Obbligo bonifica Radon nel REC del comune di Bellizzi]
 
Procedura di infrazione per mancato recepimento Direttiva sul Radon Stampa E-mail

Small-infrazioneNel 2013 è entrata in vigore la 2013/59/EURATOM, che obbligava tutti i Governi a legiferare sul Radon e fissare il limite a 300 Bq/m3. Nessuna Legge ad oggi è stata emanata in Italia. Ciò ha comportato, il 17/05/2018, la Costituzioni in mora, art. 258 dell'infrazione 2018/2044 dalla UE ai danni del nostro Paese.

Leggi tutto... [Procedura di infrazione per mancato recepimento Direttiva sul Radon]
 
Seminario A2C sui MOCA - Torre Annunziata Stampa E-mail

locandinaGiovedì 28/06/2018 alle 20,00 si tiene presso l'Associazione Medica Oplontina, in Corso Umberto I a Torre Annunziata (NA), il seminario di approfondimento a partecipazione gratuita organizzato dall'A2C dal titolo:"M.O.C.A. - Materiali ed oggetti a contatto con gli alimenti: responsabilità per i produttori e per gli operatori del settore alimentare".

Leggi tutto... [Seminario A2C sui MOCA - Torre Annunziata]
 

sh01

 
La formaldeide: una minaccia invisibile Stampa E-mail

Formaldeide-MiniaturaHai presente quell'odore di nuovo, nella macchina appena acquistata o quando si monta un mobile? Si tratta tra le altre cose di formaldeide, che è cancerogena. Addirittura per molti automobilisti l'odore della macchina nuova è un qualcosa di inebriante, e fa assolutamente parte del processo di affezione verso il veicolo. 

Leggi tutto... [La formaldeide: una minaccia invisibile]
 
Il test di personalità Jung/Briggs Myers Stampa E-mail

Jung-minaturaCapire i meccanismi mentali degli altri è fondamentale per stabilire l'empatia e quindi per collaborare. Durante la seconda guerra mondiale due ricercatrici Briggs e sua figlia Briggs Myers cercarono di trovare un metodo per facilitare l'assunzione di donne nell'industria bellica e quindi presero gli studi sui tipi psicologici di Carl Gustav JUNG e inventarono il test di personalità Jung/Briggs Myers, che poi fu perfezionato nel 1962. Addirittura si potrebbe progettare a tavolino un gruppo di lavoro partendo dalle affinità delle personalità dei partecipanti.Ad esempio questo metodo è molto usato negli Stati Uniti, ad esempio nelle grandi aziende o anche nelle assunzioni delle forze armate.

Leggi tutto... [Il test di personalità Jung/Briggs Myers]
 
Compendio sulla negoziazione nelle trattative commerciali Stampa E-mail

NegoziazioneLa negoziazione è il modo di raggiungere i propri obiettivi attraverso uno scambio di informazioni volto a raggiungere un accordo con una controparte. La negoziazione necessità sia di capacità razionali (50%) e sia di competenze di tipo psicologico (50%). Si compone principalmente di 3 fasi distinte: la preparazione dell'incontro, le manovre di consolidamento ed il confronto con le controparti. Le manovre sono particolarmente importanti quando ciò che proponiamo ha poca importanza per la controparte; in tal caso occorre lavorare sulla fase preparatoria per cercare di consolidare la posizione e per fargli dare maggiore valore agli occhi della controparte.

Leggi tutto... [Compendio sulla negoziazione nelle trattative commerciali]
 
Modulo per networking Stampa E-mail

P03M23Nella Libreria Tecnica digitale A2C è disponibile a prezzo modico il Modulo per networking, in formato ".pdf". Tale documento di testo consiste in una tabella, su 1 pagina A4, per la presentazione e lo scambio di informazioni durante gli incontri commerciali. Tale strumento può essere particolarmente utile per ottimizzare le riunioni e per far conoscere all'interlocutore tutti gli elementi utili per potersi aiutare vicendevolmente nello scambio di contatti e nello sviluppo del business.

Leggi tutto... [Modulo per networking]
 
L'impiego dell'Ozono come sanitizzante contro batteri e virus Stampa E-mail

ozonoL'Ozono è un gas instabile, scoperto nel 1840, formato da 3 atomi di ossigeno e leggermente più pesante dell'aria. Il suo nome deriva dal greco antico ozein (ὄζειν) che significa "odorare", perchè ha un odore pungente; ad elevate concentrazioni può irritare le mucose. E' tra i più potenti ossidanti e riesce a distruggere le membrane cellulare di batteri, muffe, lieviti ed ad inattivare i virus. Inoltre, riesce ad eliminare completamente anche pollini, tossine, acari e piccoli insetti.

Leggi tutto... [L'impiego dell'Ozono come sanitizzante contro batteri e virus]
 
Applicazioni e potenzialità della Intelligenza artificiale (IA) Stampa E-mail

IAL'intelligenza artificiale (IA) è la capacità di un sistema informatico di svolgere funzioni e ragionamenti tipici della mente umana in modo autonomo. Le principali categorie applicative di IA sono:

  • natural language
  • virtual assistants
  • advanced machine learning, per previsioni o progettazione
  • computer vision, per realtà aumentata
  • robotic process automation.
Leggi tutto... [Applicazioni e potenzialità della Intelligenza artificiale (IA)]
 
Corrispettivi di progettazione secondo il DM 17/06/2016 Stampa E-mail

euroIl D.M. 17/06/2016, a seguito della abolizione dei minimi tariffari, può essere preso di riferimento, per analogia, per la determinazione dei compensi dei lavori di ingegneria per il settore privato. Nello specifico si segnala che all'art.6, comma 2 è riportato uno schema di corrispettivi a vacazione per il professionista.

Leggi tutto... [Corrispettivi di progettazione secondo il DM 17/06/2016]
 
Fenomeni di trasporto-Analisi del flusso di massa di Radon in una matrice porosa Stampa E-mail

rnPer determinare il quantitativo di gas Radon che passa attraverso uno strato di muratura o di intonaco, è necessario utilizzare le equazioni caratterizzanti il trasporto della fase gassosa in un mezzo poroso.
Si definisce "flusso di massa" n un vettore che denota la quantità di una determinata specie che passa attraverso una sezione unitaria, nell'unità di tempo [kg/m2/s]. L'equazione caratterizzante il trasporto della fase gassosa in un mezzo poroso presenta tre possibili termini complementari "Poiseuille", "Fick" e "Knudsen" a seconda del numero di Knudsen del sistema

Leggi tutto... [Fenomeni di trasporto-Analisi del flusso di massa di Radon in una matrice porosa]
 
Il dimensionamento delle pompe antincendio alla luce della EN 12845 Stampa E-mail

locale pompePer il dimensionamento delle reti e delle pompe antincendio è in vigore la norma UNI EN 12845:2009 "Installazioni fisse antincendio - Sistemi automatici a sprinkler - Progettazione, installazione e manutenzione".

Leggi tutto... [Il dimensionamento delle pompe antincendio alla luce della EN 12845]
 
Definizioni standardizzate per l'edilizia Stampa E-mail

EdiliziaL'8 febbraio 2016 nel tavolo tecnico del Dipartimento della Funzione pubblica, il Ministero Infrastrutture e le Autonomie hanno approvato le 42 definizioni standardizzate del Regolamento Edilizio Unico. Tale documento permette quindi di evitare incresciosi equivoci di interpretazione nei numerosi riferimenti legislativi per l'edilizia e getta le basi quindi per la costituzione del Regolamento Unico per l'Edilizia.

Leggi tutto... [Definizioni standardizzate per l'edilizia]
 
Le curve di incendio per le verifiche strutturali Stampa E-mail

Curva incendiPer verificare la reazione di una struttura ad un incendio è obbligatorio, secondo il D.M. 14/01/2008, riferirsi alle temperature dettate dalle "Curve di incendio" naturali o nominali. Tali curve Temperatura/Tempo forniscono i dati in ingresso per effettuare la verifica strutturale antincendio.

Leggi tutto... [Le curve di incendio per le verifiche strutturali]
 
Criteri di scelta di un dispositivo di rilevamento incendi Stampa E-mail

Rilevatore temperaturaLa scelta dei dispositivi di rilevamento incendi dipende dal tipo di struttura da monitorare e dalla tipologia di combustibile presente; tali apparecchiature sono gli elementi dell'impianto per mezzo dei quali è possibile rilevare la presenza di un principio di incendio. Nella grande maggioranza dei casi si tratta di dispositivi elettronici ed hanno in comune la capacità di comunicare, anche se con modalità diverse, con la centralina di allarme incendi.

Leggi tutto... [Criteri di scelta di un dispositivo di rilevamento incendi]
 
Modulo di registro orario consulenze Stampa E-mail

P03M05Nella sezione Download del sito è disponibile gratuitamente il modulo di registrazione oraria delle consulenze, in formato ".doc". In particolare, tale documento consiste in una tabella, da compilarsi al termine di ogni intervento di consulenza effettuata, al fine di tenere traccia e contabilizzare il lavoro svolto. Tale strumento può essere particolarmente utile nei casi di consulenze che si protraggono per molto tempo e che comportano una palese difficoltà di essere tenute sotto controllo.

Leggi tutto... [Modulo di registro orario consulenze]
 
Entrata in vigore normativa antincendio per gli edifici residenziali Stampa E-mail

PalazzoIl 6 maggio 2020 è il termine ultimo per l'adeguamento alla normativa antincendio per tutti gli edifici residenziali sia esistenti e sia di nuova construzione, secondo il DM 25/01/2019. Con l'introduzione dell'articolo 9 bis nel DM 16/05/1987, gli edifici vengono classificati in base alla loro "altezza antincendi" in 4 classi di prestazione: 12m-24m, 24m-54m, 54m-80m e oltre 80m. A seconda dell'"altezza antincendi" dell'edificio, occorre attenersi a delle prescrizioni in materia di prevenzione incendi. 

Leggi tutto... [Entrata in vigore normativa antincendio per gli edifici residenziali]
 
Nuova norma antincendio per stabilimenti industriali Stampa E-mail

Naspo antincendioIl 18/11/2015 entrerà in vigore il D.M. 03/08/2015 "Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi, ai sensi del D.Lgs 139 del 08/03/2006", che modifica le prescrizioni di prevenzione incendi per gli stabilimenti industriali. In particolare, la nuova norma passa dalla logica prescrittiva alla metodologia prestazionale, capace cioè di raggiungere elevati livelli di sicurezza antincendio attraverso un insieme di soluzioni tecniche più flessibili e aderenti alle peculiari esigenze delle diverse attività.

Leggi tutto... [Nuova norma antincendio per stabilimenti industriali]
 
A2C al Workshop internazionale sul Radon Stampa E-mail

Radon WorkshopDal 15 al 17 ottobre 2015 si tiene a Fisciano, all'Universita degli Studi di Salerno, il Workshop internazionale sul Radon “Research advances on Radon and NORM applications” inerente le nuove frontiere della misurazione e le tendenze normative per i prossimi anni in merito alla salvaguardia dal rischio Radon. L'A2C partecipa con i suoi tecnici all'evento e sarà a disposizione per eventuali incontri conoscitivi.

Leggi tutto... [A2C al Workshop internazionale sul Radon]
 
Il Radon nel RUEC di Scafati Stampa E-mail

Scafati RadonIl Comune di Scafati, al fine di tutelare maggiormente la salute dei propri cittadini ha tenuto in forte considerazione il rischio Radon nel Regolamento Urbanistico Edilizio Comunale (RUEC). In particolare per le nuove costruzioni, è fatto obbligo di implementare dei sistemi di mitigazione che vadano a diminuire le concentrazioni medie del gas Radon

Leggi tutto... [Il Radon nel RUEC di Scafati]
 
ISO 17025: Proposta di revisione! Stampa E-mail

Durante l'Assemblea Generale dell'ILAC del 2013, il Comitato Laboratorio ILAC (LC) ha chiesto che ILACiso 17025 logo presentasse una nuova proposta all' ISO / CASCO per la revisione della ISO / IEC 17025:2005 ove sia ritenuto possibile. ISO / IEC 17025 dovrebbe essere revisionata nel 2015 dopo la conclusione dei procedimenti formali ISO, che sarà molto probabilmente nel 2016. Come risultato della discussione dell'Assemblea Generale su proposta LC, il progetto di risoluzione è stato modificato per tener conto della richiesta da parte dei membri, a consultarsi con i loro laboratori accreditati prima di votare o meno per la presentazione di una proposta di revisione della norma ISO / IEC 17025 ISO / CASCO. Lo standard attuale è di nove anni fa e contiene riferimenti a documenti che non esistono più con la denominazione indicata nella norma corrente, ad esempio ISO / IEC Guide 43-1 e 43-2; ISO / IEC Guide 58: 1993 e ISO / IEC Guide 65, mentre gli altri riferimenti non sono alle versioni più recenti, ad esempio ISO 9001: 2000. E' stato osservato che sul mercato vi sono utenti che esitano ad adottare un sistema che si basa su di uno standard ormai obsoleto quale la ISO 17025:2005.

Leggi tutto... [ISO 17025: Proposta di revisione!]
 
La ISO 14001 ed i suoi sviluppi Stampa E-mail


La sigla ISO 14001 identifica uno standard di gestione ambientale (SGA) che fissa i requisiti di un «sistema di gestione ambientale» di una qualsiasi organizzazione e fa parte della serie ISO 14000 sviluppate dall'"ISO/TC 207". iso14001-timeline 06-2015 150Lo standard può essere utilizzato per la certificazione, per una auto-dichiarazione oppure semplicemente come linea guida per stabilire, attuare e migliorare un sistema di gestione ambientale. La norma ISO 14001, giunta alla sua seconda edizione del 2004, si ispira esplicitamente al modello PDCA (Plan-Do-Check-Act), detto anche Ciclo di Deming dal nome del suo ideatore William Edwards Deming. Una estesa linea guida è contenuta nella ISO 14004, che riporta i principi, sistemi e tecniche di supporto per i SGA. Una più sintetica "guida all'uso" è contenuta nella stessa ISO 14001:2004. Nel febbraio del 2012 sono partiti i lavori della nuova revisione della norma, ed è stata adesso  pubblicata l'edizione 2015.

Leggi tutto... [La ISO 14001 ed i suoi sviluppi]
 

sh01

 
La crescita e le crisi delle aziende secondo il modello di Greiner Stampa E-mail

greiner-2Nella crescita di qualsiasi attività imprenditoriale ci sono dei periodi di crisi. Avere consapevolezza di dove ci si trova e dove si andrà, può essere strategicamente molto utile per pianificare i prossimi passi; e sopratutto per capire se cambiare qualcosa. A prescindere dal settore, un possibile aiuto è dato dal modello di crescita di Greiner. Larry Greiner nel 1994 identificò un percorso di crescita articolato su 6 fasi, intermezzate da 5 crisi che si manifestano durante la crescita di qualsiasi azienda. Il percorso è detto curva di Greiner.

Leggi tutto... [La crescita e le crisi delle aziende secondo il modello di Greiner]
 
La trasmittanza Stampa E-mail

IsolamentoUno dei termini tecnici oggi più usati e di cui pochi conoscono il significato è la trasmittanza. Parliamo di trasmissione del calore. E parliamo anche di soldi, perché per climatizzare una casa occorre spendere denaro in elettricità o gas. Quando compriamo un infisso oppure mettiamo uno strato isolante all'involucro della casa, lo facciamo per diminuire la trasmittanza. Minore è la trasmittanza e maggiore è la qualità dell'isolamento e quindi minore è la spesa in climatizzazione.

Leggi tutto... [La trasmittanza]
 
Compendio di gestione aziendale snella (Lean Production) Stampa E-mail

Produzione snellaLa produzione snella serve ad aumentare l'utile aziendale a seguito della eliminazione degli sprechi. Anche detta "lean manufacturing" o "lean production" è una modalità produttiva che punta a minimizzare gli sprechi fino ad annullarli, ed è una generalizzazione in occidente del sistema di produzione Toyota. Obiettivo generale di ogni azienda è essere efficaci ed efficienti verso il cliente. Si riassumono nel prosieguo i principi più importanti di tale tecnica. 

Leggi tutto... [Compendio di gestione aziendale snella (Lean Production)]
 
Stima teorica della diffusività dell'Ozono in aria Stampa E-mail

aria-ozonoPer valutare l'efficienza di distribuzione dell'ozono in aria è necessario un misuratore di ozono. Ad ulteriore supporto, preventivamente si può fare una stima teorica sommaria utilizzando la legge di Fick per quantificare la diffusione molecolare tra due zone a diversa concentrazione di ozono, ovvero tra il generatore ed il punto più lontano dell'ambiente. Purtroppo in letteratura scientifica manca una ricerca sperimentale sulla diffusività dell'ozono in aria. L'unico riferimento sperimentale è la diffusività dell'Ozono in Elio.

Leggi tutto... [Stima teorica della diffusività dell'Ozono in aria]
 
Come si calcola la "altezza antincendi" di un palazzo? Stampa E-mail

vvfPer “altezza antincendi” non si intende l’altezza dell’edificio. La definizione, originata dal Decreto Ministeriale 30/11/1983, è: “Altezza massima misurata dal livello inferiore dell’apertura più alta dell’ultimo piano abitabile e/o agibile, escluse quelle dei vani tecnici, al livello del piano esterno più basso”.

Leggi tutto... [Come si calcola la "altezza antincendi" di un palazzo?]
 
Criteri e limiti nella misura dei Campi Elettromagnetici Stampa E-mail

TLCSi definice "non ionizzante" una radiazione quando è associata ad un campo elettromagnetico la cui energia non è sufficiente a rompere i legami molecolari (ionizzare) della materia con cui interagisce. Alle frequenze più elevate, le ampiezze dei vettori elettrico e magnetico sono proporzionali tra loro ed il prodotto di tali ampiezze è proporzionale alla potenza incidente per unità di superficie, che viene misurata in W/m2.

Leggi tutto... [Criteri e limiti nella misura dei Campi Elettromagnetici]
 
Origine del Radon sul pianeta terra Stampa E-mail

SupernovaLa rivista Nature [1] ha pubblicato il 08/05/2019 uno studio condotto dalla Columbia University e dalla Università di Guelph sulla simulazione, effettuata nel centro di ricerca Ames della NASA, in merito alla formazione degli elementi chimici per accrescimento. Dalla simulazione risulta che l'80% degli elementi pesanti del sistema solare, come i progenitori Uranio 238 e Thorio 232, si sono probabilmente formati dall'esplosione di una stella, probabilmente una supernova, antecedente al sole e di massa 30 volte maggiore di quest'ultimo. Questi elementi si sono poi addensati in nubi di polveri e probabilmente, congiuntamente ad altri fenomeni, hanno permesso la formazione del sistema solare.

Leggi tutto... [Origine del Radon sul pianeta terra]
 
Storia dell'elettromagnetismo Stampa E-mail

James Clerk MaxwellLa teoria dell'elettromagnetismo è stata sviluppata a partire dal 1800 e nasce dall'osservazione di una correlazione tra i fenomeni dell'elettricità e del magnetismo, che prima di allora erano stati scoperti e trattati separatamente. James Clerk Maxwell elaborò nel 1864 la prima teoria moderna dell'elettromagnetismo, raggruppando in un'unica teoria tutte le precedenti osservazioni, esperimenti ed equazioni.

Leggi tutto... [Storia dell'elettromagnetismo]
 
Polveri sottili: Inquinamento nelle aree urbane ed extraurbane Stampa E-mail

traffic-843309 960 720L'Unione Europea ha intrapreso una serie di iniziative normative finalizzate alla misura delle frazioni dimensionali in relazione agli effetti sanitari negativi a carico dell'apparato respiratorio associato all'esposizione agli aerosol fisici più fini con diametro aerodinamico inferiore a 10 micrometri (Frazione toracica: PM10) e inferiore a 2,5 micrometri (Frazione respirabile: PM2,5).  Impatto sulla salute: Secondo ricerche sperimentali su pazienti di città USA e a Milano: il particolato riduce l'aspettativa di vita di 1-2 anni e in particolare di 0,77 anni ogni 10 µg/m³ di PM2,5; il PM10 aumenta l'asma tutto l'anno e le bronchiti in inverno (a causa degli idrocarburi policiclici aromatici); il PM2,5 è un probabile fattore di rischio per l'insorgenza di tumori.

Leggi tutto... [Polveri sottili: Inquinamento nelle aree urbane ed extraurbane]
 
Stima delle perdita di carico di una tubazione gas metano Stampa E-mail

Grafico MetanoAttraverso dei diagrammi tecnici è possibile facilmente ottenere una stima delle perdite di carico di una tubazione lineare di adduzione di gas metano, conoscendo la portata in ingresso. Tale sistema di determinazione può essere comodo per una verifica a campione del dimensionamento tubazioni effettuata con i software di progettazione reti gas.

Leggi tutto... [Stima delle perdita di carico di una tubazione gas metano]
 
Nuova norma antincendio UNI EN 12845:2015 su impianti Sprinkler Stampa E-mail

sprinklerIl 01/03/2016 è stata pubblicata in lingua italiana la norma UNI EN 12845 “Installazioni fisse antincendio - Sistemi automatici a sprinkler - Progettazione, installazione e manutenzione" che si occupa di installazioni fisse antincendio e, in particolare, di progettazione, installazione e manutenzione dei sistemi automatici a sprinkler.

Leggi tutto... [Nuova norma antincendio UNI EN 12845:2015 su impianti Sprinkler]
 
Piano di demolizione secondo il D.Lgs. 81/08 Stampa E-mail

demolizioneLa demolizione delle strutture prevede obbligatoriamente, ai sensi del D.Lgs. 81/08, la redazione di un "piano di demolizione" allegato al POS, nel quale devono essere definite il tipo di attrezzature utilizzate, le operazioni da effettuare, la loro sequenza e le conseguenti misure di prevenzione.

Leggi tutto... [Piano di demolizione secondo il D.Lgs. 81/08]
 
Riapertura ristorazione in Campania dal 27/04/2020 Stampa E-mail

ordinanzaA seguito dell'Ordinanza n.37 del 22/04/2020 della Regione Campania, dal 27 aprile 2020 possono riaprire le attività ed i servizi di ristorazione (pub, bar, gastronomie, ristoranti, pizzerie, gelaterie e pasticcerie) con la sola modalità di consegna a domicilio. Sono, inoltre, consentite le attività di commercio al dettaglio di articoli di carta, cartone, cartoleria e libri. Sono però obbligatorie alcune attività tecniche riportate nell'allegato sub A a tale Ordinanza.

Leggi tutto... [Riapertura ristorazione in Campania dal 27/04/2020]
 
Aggiornamento: modifica dei termini della L.R.13/2019 Stampa E-mail

L.R.26/2019Il 05/12/2019 è stato pubblicato il BURC n. 73 con la L.R. 26/2019 del 04/12/2019 che modifica la L.R. 13/2019 in merito alle misurazioni obbligatorie del gas Radon. Come riportato dal combinato disposto dell'art.4 comma 2 della L.R.13/2019 e dell'art. 3 comma 2 lettera b della L.R. 26/2019, entrata in vigore il 06/12/2019, ​in caso di mancata trasmissione delle misurazioni delle concentrazioni di gas Radon entro i termini indicati nei decreti attuativi della Legge delega 117/2019, il comune provvede a intimare con ordinanza la trasmissione delle misurazioni svolte, concedendo un termine non superiore a trenta giorni, la cui eventuale e infruttuosa scadenza comporta la sospensione della certificazione di agibilità.

Leggi tutto... [Aggiornamento: modifica dei termini della L.R.13/2019]
 
Thoron: l'errore più comune nella misura del Radon (Rn-222) Stampa E-mail

TorioOltre al Radon (Rn-222) c'è un altro gas che proviene da rocce vulcaniche: il Thoron. Durante la misura del Radon (Rn-222) c'è buona probabilità che la concentrazione misurata in Bq/m3 non sia solo quella del Radon(Rn-222), ma la somma di quella del Radon(Rn-222) e quellla del Thoron. Ciò induce ad una sovrastima, che può potenzialmente comportare una non necessaria bonifica, con costi quindi evitabili. Questa è una delle ragioni per cui conviene rivolgersi ad un esperto in tali misurazioni.

Leggi tutto... [Thoron: l'errore più comune nella misura del Radon (Rn-222)]
 
Seminario A2C sul Radon - Sacco (SA) Stampa E-mail

rnIl 15 novembre 2019 alle ore 17,00 presso la sala dell'ex Asilio del Comune di Sacco (SA) in via Olmo, si tiene il seminario di approfondimento a partecipazione gratuita organizzato dall'A2C dal titolo:"Radon - La radioattività è nelle nostre case". A tutti coloro che faranno pervenire richiesta di iscrizione entro il giorno 14/11/2019 all'indirizzo:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  sarà rilasciato un attestato al termine del seminario.

Leggi tutto... [Seminario A2C sul Radon - Sacco (SA)]
 
Seminario A2C sul Radon - Trecase (NA) Stampa E-mail

RadonVenerdì 08/11/2019 alle 19,00 si tiene presso la sala Cinema Corelli, in via Regina Margherita 64 a Trecase (NA), il seminario di approfondimento a partecipazione gratuita organizzato dall'A2C dal titolo:"Radon - La radioattività è nelle nostre case". A tutti coloro che faranno pervenire richiesta di iscrizione entro il giorno 07/11/2019 all'indirizzo:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  sarà rilasciato un attestato al termine del seminario.

Leggi tutto... [Seminario A2C sul Radon - Trecase (NA)]
 
Seminario A2C sulle emissioni odorigene - Torre Annunziata Stampa E-mail

Small-seminarioGiovedì 12/09/2019 alle 17,00 si tiene presso l'Aula Consiliare del Comune di Torre Annunziata, in via Provinciale Schiti 51, il seminario di approfondimento a partecipazione gratuita organizzato dall'A2C dal titolo:"LE EMISSIONI IN ATMOSFERA dopo le modifiche al D.Lgs. 152/06 introdotte dall’art. 272-bis (emissioni odorigene)".  

Leggi tutto... [Seminario A2C sulle emissioni odorigene - Torre Annunziata]
 
Piena operatività della normativa sui M.O.C.A. Stampa E-mail

piatti ceramica

Rientrano essenzialmente nel novero e nella nozione di MOCA (Materiali ed Oggetti a contatto con gli alimenti) a norma del D.Lgs. 29/2017: le materie plastiche, la cellulosa rigenerata, i cartoni, le ceramiche, il vetro, i metalli, il legno, i tessili, le cere ed ogni ulteriore materiale ed oggetto destinati ad entrare in contatto con cibi e bevande per il consumo umano (ad es. posate o recipienti).

Leggi tutto... [Piena operatività della normativa sui M.O.C.A.]
 
Altri articoli...