A2C - Consulenza tecnica specialistica News Progettazione L'indice di qualità dell'aria AIQ
L'indice di qualità dell'aria AIQ
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
News Progettazione

8-AIQ-DL'Agenzia per la protezione dell'ambiente degli Stati Uniti (EPA) ha sviluppato un indice di qualità dell'aria, noto come AQI o in italiano IQA, cioè indice della qualità dell'aria.

 

 

Viene utilizzato per segnalare le condizioni della qualità dell'aria tramite un indicatore di facile comprensione; in modo che tutti possano capire se i livelli di inquinamento atmosferico hanno raggiunto un livello critico per la salute.

8-AIQ-B

L'aumento dell'inquinamento atmosferico è direttamente collegato all'aumento dei casi di malattie respiratorie e attacchi di cuore. Questo indice trasmette una rapida informazione al pubblico su quanto è pulita l'aria e se quelle persone dovrebbe o meno preoccuparsi per la propria salute. Però l'indice si concentra sugli effetti sulla salute che possono verificarsi entro poche ore dopo aver respirato quell'aria, sulla base della presenza di diversi inquinanti. Non può prevedere un'azione a lungo termine, anche perchè è una semplificazione e non tiene conto di tante altre sostanze pericolose, come ad esempio il gas Radon. Tiene invece conto dell'inquinamento da particolato, del monossido di carbonio, del biossido di zolfo e degli ossidi di azoto.
Per renderlo facilmente comprensibile, l'indice è suddiviso in sei livelli di preoccupazione per la salute. Un valore AQI di 100 corrisponde generalmente allo standard di qualità dell'aria. Maggiore è il valore AQI e maggiore è il livello di inquinamento atmosferico.

8-AIQ-C

Abbiamo un valore:

  • Buono - quando il valore AQI è compreso tra 0 e 50. In questo caso la qualità dell'aria è soddisfacente e presenta rischi per la salute minimi o nulli.
  • Moderato - quando il valore AQI è compreso tra 51 e 100. La qualità dell'aria è accettabile; tuttavia, l'inquinamento in questo intervallo può rappresentare un moderato problema per la salute di un numero molto ristretto di individui.
  • Malsano per i gruppi sensibili - Quando i valori AQI sono compresi tra 101 e 150, i membri di gruppi sensibili possono subire effetti sulla salute, ma è improbabile che il pubblico in generale ne risenta.
  • Malsano - Tutti possono iniziare a sperimentare effetti sulla salute quando i valori AQI sono compresi tra 151 e 200. I membri di gruppi sensibili possono sperimentare effetti sulla salute più gravi.
  • Molto malsano - I valori AQI compresi tra 201 e 300 attivano un avviso di salute, il che significa che tutti possono sperimentare effetti sulla salute più gravi.
  • Pericoloso: valori AQI superiori a 300 attivano avvisi sanitari di condizioni di emergenza. È ancora più probabile che l'intera popolazione sia colpita da gravi effetti sulla salute.

8-AIQ-A

Queste sono solo alcune delle cose da sapere sulla comprensione dell'indice di qualità dell'aria e dei potenziali problemi di salute.

 

 

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 23 Maggio 2022 20:01
 

E' possibile lasciare un commento effettuando il login