A2C - Consulenza tecnica specialistica Altre News Registro orario consulenze
Registro orario consulenze
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Altre News

A06R-1Nella Libreria Tecnica digitale A2C è disponibile gratuitamente il modulo di registrazione oraria delle consulenze, in formato ".pdf". In particolare, tale documento consiste in una tabella, da compilarsi al termine di ogni intervento di consulenza effettuata, al fine di tenere traccia e contabilizzare il lavoro svolto. Tale strumento può essere particolarmente utile nei casi di consulenze che si protraggono per molto tempo e che comportano una palese difficoltà di essere tenute sotto controllo.

In linea generale, prima di accettare un incarico è necessario fare una analisi preliminare per capirne la fattibilità e la convenienza. Ad esempio si potrebbe rispondere alle domande:

  • Perché ha contattato me?
  • Il committente starà valutando anche altri concorrenti?
  • Perché il committente ha deciso di procedere ora e non prima?
  • Quali sono le sue aspettative a breve, medio e lungo termine?
  • Questo lavoro può comportare dei rischi per me?
  • Può comportare dei rischi per il cliente, che alla fine ricadranno su di me (rischio di penali o contenziosi)?
  • Ne vale davvero la pena?
  • Riesco a gestire questo lavoro in contemporanea con gli altri in corso?

Nel caso si decida di proporre la propria consulenza, si può optare per 3 possibilità:

  1. Un intervento con compenso su base oraria; in tal caso occorerrà fare la stima del giusto prezzo orario. 
  2. Un intervento con compenso a corpo, in cui a prescindere da quante ore si lavoreranno si fornisce una stima complessiva. Si possono poi aggiungere i riferimenti di onorario  per delle lavorazioni aggiuntive che si dovessero rendere necessarie.
  3. Un intervento a stati di avanzamento, con compenso che si va a comporre con offerte in successione, a seconda dello sviluppo del lavoro.

 

Si ricorda che l'art.9 comma 4 della Legge 27/2012, così modificato dall'art. 1, comma 150, legge n. 124 del 2017, afferma che: "Il compenso per le prestazioni professionali è pattuito, nelle forme previste dall’ordinamento, al momento del conferimento dell'incarico professionale. Il professionista deve rendere noto obbligatoriamente, in forma scritta o digitale, al cliente il grado di complessità dell'incarico, fornendo tutte le informazioni utili circa gli oneri ipotizzabili dal momento del conferimento fino alla conclusione dell'incarico e deve altresì indicare i dati della polizza assicurativa per i danni provocati nell'esercizio dell'attività professionale. In ogni caso la misura del compenso è previamente resa nota al cliente obbligatoriamente, in forma scritta o digitale, con un preventivo di massima, deve essere adeguata all'importanza dell'opera e va pattuita indicando per le singole prestazioni tutte le voci di costo, comprensive di spese, oneri e contributi. ...".

Quindi riassumendo: è obbligatoria l'offerta scritta prima di inizare la consulenza!

A06R-2

 

Nel caso in cui si abbia scelto la consulenza con compenso orario , detta anche "a cottimo", allora è consigliabile tenere traccia di tale consulenza attraverso un registro. Questo perchè è indispensabile per superare obiezioni in fase finale sul compenso.

Si suggerisce quindi una soluzione ben sperimentata dall'A2C nel corso degli anni, che prevede la doppia firma a garanzia sia del professionista e sia del committente. Questo modulo permette di rendere più sistematico il rapporto lavorativo consulenziale.

Tale sistema comporta vantaggi sia per il consulente e sia per il committente, poiché permette da un lato la contabilizzazione del lavoro, nell'ottica del pagamento, e dall'altro lato l'esplicitazione dello stato di avanzamento.

Il modulo si compone di una parte superiore di caratterizzazione della consulenza, in modo da evitare equivoci e da una tabella di 20 righe in cui segnare data/ora e descrizione attività. Nel caso la consulenza sia più lunga di 20 giornatè si può aggiungere un altro foglio e gestirlo a seguire compilando pag. X di Y.
Si consiglia fortemente l'uso in forma cartacea. Il documento è appositamente in bianco e nero per facilitarne la stampa. L'implementazione ideale sarebbe che ad ogni step fosse firmato da entrambe le parti per accettazione, così che ne sarebbe possibile l'utilizzo, da parte di entrambi, in caso di controversia legale.
Può essere quindi usato per:

  • tener conto delle ore e quindi degli importi;
  • tenere conto dello stato di avanzamento della consulenza.

Il documento è pensato per l'uso da parte del consulente, ma può essere utilizzato anche per collaboratori o per fornitori.

L'implementazione ideale sarebbe che ad ogni step fosse firmato da entrambe le parti per accettazione, in modo che ne sarebbe possibile l'utilizzo, da parte di entrambi, in caso di controversia legale.

 

 

 

Video tutorial: Come funziona e perchè usarlo 

 

 

Il seguente servizio è attivo per le province di: Agrigento, Alessandria, Ancona, Aosta, L'Aquila, Arezzo, Ascoli-Piceno, Asti, Bari, Barletta-Andria-Trani, Belluno, Bergamo, Biella, Bologna, Bolzano, Brescia, Brindisi, Cagliari, Caltanissetta, Campobasso, Carbonia Iglesias, Catania, Catanzaro, Chieti, Como, Cosenza, Cremona, Crotone, Cuneo, Enna, Fermo, Ferrara, Firenze, Foggia, Forli-Cesena, Frosinone, Genova, Gorizia, Grosseto, Imperia, Isernia, La-Spezia, Latina, Lecce, Lecco, Livorno, Lodi, Lucca, Macerata, Mantova, Massa-Carrara, Matera, Medio Campidano, Messina, Milano, Modena, Monza-Brianza, Novara, Nuoro, Ogliastra, Olbia Tempio, Oristano, Padova, Palermo, Parma, Pavia, Perugia, Pesaro-Urbino, Pescara, Piacenza, Pisa, Pistoia, Pordenone, Potenza, Prato, Ragusa, Ravenna, Reggio-Calabria, Reggio-Emilia, Rieti, Rimini, Roma, Rovigo, Sassari, Savona, Siena, Siracusa, Sondrio, Taranto, Teramo, Terni, Torino, Trapani, Trento, Treviso, Trieste, Udine, Varese, Venezia, Verbania, Vercelli, Verona, Vibo-Valentia, Vicenza, Viterbo.

 

 

 

Codifica A2C: A06R

 

Clicca per accedere:

Libreria Tecnica A2C

 

 

Ultimo aggiornamento Domenica 11 Aprile 2021 19:49
 

E' possibile lasciare un commento effettuando il login