Skip to content

A2C

  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size
  • default color
  • black color
  • cyan color
  • green color
A2C - Consulenza tecnica specialistica Altre News Obbligo di fattura elettronica alla PA dal 31/03/2015
Obbligo di fattura elettronica alla PA dal 31/03/2015 Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Altre News

Fattura PADal 31 marzo 2015 tutti gli Enti pubblici non potranno più accettare fatture tradizionali e potranno procedere al pagamento solo di fatture elettroniche, a seguito dell'applicazione della L. 244/07. La fattura elettronica consiste in un file .xml, firmato digitalmente ed inviato tramite PEC al Sistema di Interscambio.

 

In particolare, l'art. 1 della legge n. 244 del 24 dicembre 2007 (Legge "finanziaria 2008") dispone: "l'obbligo dell'emissione, trasmissione, conservazione e archiviazione esclusivamente in forma elettronica delle fatture emesse nei rapporti con le amministrazioni dello Stato, anche ad ordinamento autonomo, e con gli enti pubblici nazionali".

La fattura elettronica è una tipologia di fattura che utilizza un protocollo di trasmissione con il SDI (Sistema di Interscambio) ed è caratterizzata da:
- un contenuto, rappresentato in un file .XML (eXtensible Markup Language), secondo il formato della FatturaPA. Questo formato è l' unico accettato dal Sistema di Interscambio;
- l'apposizione di una firma elettronica che garantisce l'autenticità dell'origine e l'integrità del contenuto;
- un codice identificativo univoco dell'ufficio destinatario della fattura riportato nell'Indice delle Pubbliche Amministrazioni.

Il Sistema di Interscambio, gestito dall'Agenzia delle Entrate, è un sistema informatico in grado di:
- ricevere le fatture sotto forma di file con le caratteristiche della FatturaPA,
- effettuare controlli sui file ricevuti,
- inoltrare le fatture alle Amministrazioni destinatarie.
Il Sistema di Interscambio non ha alcun ruolo amministrativo e non assolve compiti relativi all'archiviazione e conservazione delle fatture.

Prima di procedere alla compilazione della fattura è indispensabile conoscere, oltre ai dati di intestazione del cessionario, il relativo codice IPA.

Per maggiori approfondimenti, si consiglia di visitare il sito: http://www.fatturapa.gov.it/

 

 

Ultimo aggiornamento Domenica 22 Marzo 2015 23:13
 

E' possibile lasciare un commento effettuando il login